Attenzione! Le consegne saranno sospese dal 08 agosto al 24 agosto.
Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

Hai mai visto un vino dal colore così intenso e profondo che sembra catturare l’essenza delle colline dell’Alto Adige?

Il Lagrein DOC della Cantina Kurtatsch, prodotto a Cortaccia sulla Strada del Vino in provincia di Bolzano, è molto più di un semplice vino rosso.

È un’esperienza sensoriale che inizia con un colore rosso scuro quasi impenetrabile e continua con profumi vigorosi di frutti di bosco maturi e spezie, portandoti direttamente nel cuore delle affascinanti colline dell’Alto Adige. Scopriamolo insieme.

Ideale con:

Formaggi Freschi e Semi-stagionati

Fritti

Legumi o Funghi

Polenta

Preparazioni a base di Carni Rosse

Preparazioni a base di Selvaggina

Salumi

Metodo di Produzione dell’ Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

L’Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch nasce nella parte più bassa delle colline di Cortaccia Sulla Strada del Vino.

Qui, i terreni sono prevalentemente ghiaiosi e argillosi, e i vigneti beneficiano di un clima caldo che permette alle uve Lagrein di sviluppare un carattere robusto e complesso.

La vendemmia è rigorosamente manuale, permettendo una selezione attenta dei grappoli migliori, assicurando così una qualità superiore fin dall’inizio.

Durante la vinificazione, le uve selezionate sono fermentate sulle vinacce a temperatura controllata in vasche di acciaio inox. Questo processo attentamente monitorato preserva la freschezza e l’integrità dei profumi fruttati del Lagrein, permettendo al vino di sviluppare una struttura solida e una profondità di aromi.

Fermentazione Malolattica e Affinamento in Grandi Botti

Dopo la fermentazione primaria, il vino subisce la fermentazione malolattica, un passaggio cruciale che ammorbidisce l’acidità e conferisce al Lagrein una maggiore rotondità e complessità.

Successivamente, l’affinamento avviene in grandi botti di legno e in contenitori di cemento, un metodo che esalta le caratteristiche organolettiche del vino, aggiungendo note di spezie e una texture vellutata.

Caratteristiche organolettiche di Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

Immagina di versare il Lagrein nel bicchiere. La prima cosa che colpisce è il suo colore rosso rubino scuro, quasi impenetrabile, che promette un’esperienza sensoriale intensa e avvolgente. Questo colore profondo riflette la ricchezza del terreno ghiaioso e argilloso di Cortaccia.

Avvicinando il calice al naso, i profumi vigorosi di frutti di bosco maturi, come mirtilli e more, e ciliegie nere ti avvolgono immediatamente. Questi aromi fruttati sono accompagnati da una leggera nota speziata di pepe nero e liquirizia, oltre a sottili sfumature di cacao e tabacco, che arricchiscono ulteriormente il bouquet aromatico del vino.

Al primo sorso, i tannini a grana fine e succosi creano una struttura solida e ben equilibrata. Il frutto carnoso del Lagrein si manifesta con sapori intensi di prugna e amarena, mentre la freschezza giovanile del vino aggiunge vivacità. Il retrogusto è lungo e piacevolmente succoso, con una persistenza che richiama le note speziate e fruttate percepite al naso, lasciando una sensazione di calore e morbidezza che invita a un altro sorso.

Idee di possibili abbinamenti con il Lagrein Doc.

Carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati:

  • Immagina di preparare un succulento filetto di manzo alla piastra, marinato con rosmarino e aglio. Il Lagrein, con i suoi tannini robusti e la freschezza giovanile, si sposa perfettamente con la carne, bilanciando i sapori intensi e aggiungendo una nota fruttata che eleva l’intera esperienza.
  • Durante una cena invernale, un filetto di cervo accompagnato da una salsa ai mirtilli rossi e polenta cremosa è l’abbinamento ideale. Il Lagrein esalta i sapori terrosi della selvaggina e la dolcezza della salsa, creando un equilibrio perfetto.
  • Inoltre, prova il Lagrein con un assortimento di formaggi stagionati, come Stelvio DOP (Stilfser), Castelmagno DOP o Canestrato Pugliese DOP. La complessità del vino si abbina splendidamente con la ricchezza dei formaggi, offrendo un’esperienza gustativa memorabile.

Piatti Tipici Locali e Ricette Estive:

Abbinamenti Azzardati ma Deliziosi con Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

  • Per stupire i tuoi amici, prova il Lagrein con una pizza gourmet ai funghi porcini, tartufo nero e provola. Il profilo aromatico del vino si armonizza con la terra dei funghi e l’intensità del tartufo, creando un abbinamento audace e sofisticato.
  • Un altro abbinamento sorprendente è il Lagrein con un piatto di pasta alla Norma, dove la melanzana fritta e la ricotta salata trovano un perfetto equilibrio con la struttura solida e la freschezza del vino.

Curiosità sul vitigno Lagrein

Il Lagrein è uno dei vitigni più antichi e pregiati dell’Alto Adige, con una storia che risale almeno al XVI secolo. Geneticamente simile al Syrah, il Lagrein è noto per la sua capacità di produrre vini robusti e complessi.

Un fatto interessante è che il nome “Lagrein” deriva probabilmente dal termine latino “Lagarina“, una valle trentina da cui si ritiene che il vitigno possa aver avuto origine. Questo vitigno ama il calore e il sole, che aiutano a sviluppare i suoi caratteristici aromi fruttati e speziati.

Inoltre, la varietà Lagrein è spesso apprezzata per la sua versatilità, potendo essere vinificata sia come vino rosso intenso e tannico che come rosato fresco e aromatico, conosciuto localmente come “Lagrein Kretzer.”

In passato, il Lagrein era utilizzato principalmente come vino da taglio per dare corpo e colore ad altri vini. Tuttavia, negli ultimi decenni, grazie a un rinnovato interesse e a tecniche di vinificazione più moderne, il Lagrein è stato riconosciuto come un vino di qualità superiore, capace di competere con i migliori rossi internazionali.

Sei curioso di assaggiare questo vino dal colore impenetrabile? Clicca sul bottone “Aggiungi al Carrello” in fondo alla pagina e riceverai a casa tua in pochi giorni l’Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch. L’imballaggio è certificato e totalmente riciclabile, garantendo che il vino arrivi in perfette condizioni e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Scheda prodotto

Il bicchiere corretto per Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch
è il Ballon rosso giovane.

È proprio quello che cercavi?

Acquista Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch ora!

Condividi

Descrizione

Metodo di Produzione dell’ Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

L’Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch nasce nella parte più bassa delle colline di Cortaccia Sulla Strada del Vino.

Qui, i terreni sono prevalentemente ghiaiosi e argillosi, e i vigneti beneficiano di un clima caldo che permette alle uve Lagrein di sviluppare un carattere robusto e complesso.

La vendemmia è rigorosamente manuale, permettendo una selezione attenta dei grappoli migliori, assicurando così una qualità superiore fin dall’inizio.

Durante la vinificazione, le uve selezionate sono fermentate sulle vinacce a temperatura controllata in vasche di acciaio inox. Questo processo attentamente monitorato preserva la freschezza e l’integrità dei profumi fruttati del Lagrein, permettendo al vino di sviluppare una struttura solida e una profondità di aromi.

Fermentazione Malolattica e Affinamento in Grandi Botti

Dopo la fermentazione primaria, il vino subisce la fermentazione malolattica, un passaggio cruciale che ammorbidisce l’acidità e conferisce al Lagrein una maggiore rotondità e complessità.

Successivamente, l’affinamento avviene in grandi botti di legno e in contenitori di cemento, un metodo che esalta le caratteristiche organolettiche del vino, aggiungendo note di spezie e una texture vellutata.

Caratteristiche organolettiche di Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

Immagina di versare il Lagrein nel bicchiere. La prima cosa che colpisce è il suo colore rosso rubino scuro, quasi impenetrabile, che promette un’esperienza sensoriale intensa e avvolgente. Questo colore profondo riflette la ricchezza del terreno ghiaioso e argilloso di Cortaccia.

Avvicinando il calice al naso, i profumi vigorosi di frutti di bosco maturi, come mirtilli e more, e ciliegie nere ti avvolgono immediatamente. Questi aromi fruttati sono accompagnati da una leggera nota speziata di pepe nero e liquirizia, oltre a sottili sfumature di cacao e tabacco, che arricchiscono ulteriormente il bouquet aromatico del vino.

Al primo sorso, i tannini a grana fine e succosi creano una struttura solida e ben equilibrata. Il frutto carnoso del Lagrein si manifesta con sapori intensi di prugna e amarena, mentre la freschezza giovanile del vino aggiunge vivacità. Il retrogusto è lungo e piacevolmente succoso, con una persistenza che richiama le note speziate e fruttate percepite al naso, lasciando una sensazione di calore e morbidezza che invita a un altro sorso.

Idee di possibili abbinamenti con il Lagrein Doc.

Carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati:

  • Immagina di preparare un succulento filetto di manzo alla piastra, marinato con rosmarino e aglio. Il Lagrein, con i suoi tannini robusti e la freschezza giovanile, si sposa perfettamente con la carne, bilanciando i sapori intensi e aggiungendo una nota fruttata che eleva l’intera esperienza.
  • Durante una cena invernale, un filetto di cervo accompagnato da una salsa ai mirtilli rossi e polenta cremosa è l’abbinamento ideale. Il Lagrein esalta i sapori terrosi della selvaggina e la dolcezza della salsa, creando un equilibrio perfetto.
  • Inoltre, prova il Lagrein con un assortimento di formaggi stagionati, come Stelvio DOP (Stilfser), Castelmagno DOP o Canestrato Pugliese DOP. La complessità del vino si abbina splendidamente con la ricchezza dei formaggi, offrendo un’esperienza gustativa memorabile.

Piatti Tipici Locali e Ricette Estive:

Abbinamenti Azzardati ma Deliziosi con Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch

  • Per stupire i tuoi amici, prova il Lagrein con una pizza gourmet ai funghi porcini, tartufo nero e provola. Il profilo aromatico del vino si armonizza con la terra dei funghi e l’intensità del tartufo, creando un abbinamento audace e sofisticato.
  • Un altro abbinamento sorprendente è il Lagrein con un piatto di pasta alla Norma, dove la melanzana fritta e la ricotta salata trovano un perfetto equilibrio con la struttura solida e la freschezza del vino.

Curiosità sul vitigno Lagrein

Il Lagrein è uno dei vitigni più antichi e pregiati dell’Alto Adige, con una storia che risale almeno al XVI secolo. Geneticamente simile al Syrah, il Lagrein è noto per la sua capacità di produrre vini robusti e complessi.

Un fatto interessante è che il nome “Lagrein” deriva probabilmente dal termine latino “Lagarina“, una valle trentina da cui si ritiene che il vitigno possa aver avuto origine. Questo vitigno ama il calore e il sole, che aiutano a sviluppare i suoi caratteristici aromi fruttati e speziati.

Inoltre, la varietà Lagrein è spesso apprezzata per la sua versatilità, potendo essere vinificata sia come vino rosso intenso e tannico che come rosato fresco e aromatico, conosciuto localmente come “Lagrein Kretzer.”

In passato, il Lagrein era utilizzato principalmente come vino da taglio per dare corpo e colore ad altri vini. Tuttavia, negli ultimi decenni, grazie a un rinnovato interesse e a tecniche di vinificazione più moderne, il Lagrein è stato riconosciuto come un vino di qualità superiore, capace di competere con i migliori rossi internazionali.

Sei curioso di assaggiare questo vino dal colore impenetrabile? Clicca sul bottone “Aggiungi al Carrello” in fondo alla pagina e riceverai a casa tua in pochi giorni l’Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch. L’imballaggio è certificato e totalmente riciclabile, garantendo che il vino arrivi in perfette condizioni e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alto Adige Lagrein Doc Kurtatsch”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizione immediata, arrivo merce in 5/7 giorni.

Nessun minimo d’ordine per effettuare una spedizione.

Pagamento elettronico sicuro con Paypal o carta di credito.

Consegne in tutta Italia, sopra € 100 spedizione GRATIS!

Diritto di recesso entro 10 giorni dal ricevimento della merce.

Siamo a disposizione per ogni chiarimento sui nostri prodotti.

Per essere certi che i nostri prodotti arrivino nelle condizioni migliori direttamente a casa vostra, abbiamo scelto esclusivamente imballi di nuova generazione ad alta resistenza NAKPACK®

L'occasione non è quella giusta...?

Scegli la circostanza per trovare il vino giusto.

Aperitivo

Pranzo in famiglia​

Cena tra amici

Cena formale

Cena romantica

Festa di compleanno

Ricorrenza importante

Dopo cena per viziarsi

Dubbi? Perplessità?

Non esitare, chiedi maggiori informazioni e trova il prodotto che si sposa alla perfezione con la tua occasione.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy

Cerca il tuo prodotto

AFFIDABILITÀ E SICUREZZA DURANTE TUTTA LA FASE DI TRASPORTO

NAKPACK® è il nuovo sistema di imballaggio porta bottiglie progettato e costruito appositamente per resistere agli urti e cadute più duri, ed è l’unico sistema certificato ed approvato dai più importanti corrieri nazionali ed internazionali.

Realizzati completamente in cartone ad alta resistenza, gli imballaggi sono riciclabili al 100%, vi invitiamo quindi a destinarli alla raccolta differenziata, in modo che i possano essere recuperati per produrne dei nuovi e avere il minore impatto ambientale possibile.

Le vostre bottiglie viaggeranno con la massima affidabilità e sicurezza durante tutta la delicata fase di trasporto.